Iscriviti alla nostra mailing list

Montoro Inferiore Castello Longobardo

Montoro Inferiore - Castello Longobardo

Datazione: VII secolo

I ruderi di un antico borgo

I ruderi del Castello di Montoro Inferiore, edificato dai Longobardi, sorgono nel punto più elevato del colle che domina l'abitato sottostante. La prima notizia ufficiale dell'esistenza della fortezza è contenuta in un documento del 1022. Con l'arrivo delle schiere normanne, che occuparono queste terre, Montoro, assieme al suo castello, venne assegnata a Guglielmo Sanseverino che, fra il 1150 ed il 1160, sappiamo inviò trenta armigeri dal Castello alla spedizione in Terra Santa.
Nel 1461 il Castello fu assediato dalle truppe della regina Giovanna d'Angiò guidate da Giacomo Piccinino, che non riuscirono a espugnare il maniero. Con l'introduzione della polvere da sparo, il castello non si rivelò più adatto alle esigenze difensive, perse così la sua importanza e fu abbandonato durante il XV secolo. Attualmente il Castello si presenta allo stato di rudere: sono ancora visibili una torretta a pianta quadrangolare, una torre di circa sei metri d'altezza, e il mastio che si eleva per oltre quindici metri, oltre a parti delle cortine murarie e di un torrione cilindrico.

 

Il territorio
Dal 3 dicembre 2013 Montoro Inferiore è stato unito all'ex comune di Montoro Superiore grazie ad un referendum che ha permesso la costituzione dell'attuale comune di Montoro.
Il territorio è ricco di boschi e sorgenti ed è percorso da una fitta rete di canali che irreggimentano il corso del torrente Solofrana; abitato fin dalla preistoria, in età romana fu tenuto da abellinates e forse anche da picentini e salernitani. Durante le guerre gotiche la valle del Montorese ebbe una particolare importanza strategica come via di comunicazione tra la costa e le zone interne. L'architettura religiosa del luogo è antica e meravigliosa, tra le chiese segnaliamo quella della Santissima Annunziata, la Chiesa rupestre di San Michele Arcangelo, quella di Santo Stefano e il Santuario di Pantaleone.
Montoro Inferiore è famoso per due prodotti tipici in particolare: la castagna di Serino e la cipolla ramata di Montoro, una varietà dal gusto davvero eccezionale.

 

Come arrivare a Montoro Inferiore
Da Roma: Autostrada A1/E45 e A30 in direzione di SP90 a Montoro Inferiore. Proseguire su SS88 e uscire a Montoro Inferiore.
Da Bari: Autostrada A14 e A16/E842 fino a Lacedonia. Uscita Lacedonia e proseguire su SS303, SS425, SP279 e SS7 e continuare su SP90 fino a Montoro Inferiore.


 

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.